I baby-kiwi Nergi®

by - ottobre 09, 2019

Buongiorno a tutti e buon mercoledì! Siamo a metà settimana e qui il tempo, purtroppo, non è dei migliori.
Oggi vorrei parlarvi di un baby frutto che ho ricevuto qualche settimana fa da Nergi®, entrate dentro per scoprire di cosa parlo :)


Come vi dicevo nell'introduzione del post, qualche settimana fa ho ricevuto da Nergi® dei baby-kiwi davvero molto particolari e che non avevo mai visto prima di adesso. Si tratta infatti di un mini frutto che prende il nome di kiwi siberiano o di baby-kiwi; non sono molto conosciuti in quanto in passato la loro coltivazione e conservazione non era molto facile, dato che erano dei frutti molto fragili. Cos'è cambiato allora? Negli anni '90 sono state incrociate diverse piante che hanno poi portato alla nascita  di questa specie, migliorandone notevolmente la loro qualità, mantenendo però tutte le loro caratteristiche.

Il frutto è davvero molto dolce e super profumato, quando infatti ho ricevuto a casa il pacco, la confezione emanava un odore delicatissimo e buonissimo.
Questi kiwi, oltre ad essere in formato mini, hanno anche la particolarità di non avere la classica buccia "pelosa" e marroncina del kiwi. Ci avevate fatto caso? Infatti all'esterno sono totalmente lisci e privi di buccia, anche se hanno un leggero e sottile strato che copre la loro parte più molle interna.
Per quanto riguarda il sapore, sono davvero molto dolci e il sapore è, a parer mio, diverso da quello del classico kiwi, proprio perché è dolce e per nulla aspro.

Dato che ho ricevuto diverse confezioni di kiwi Nergi®, oltre a mangiarli come semplice frutto, ho pensato bene di fare anche un dolce!



Infatti, ho realizzato un classicissimo plumcake allo yogurt bianco al quale ho però aggiunto i kiwi lavati e tagliati a metà.

Se siete interessati ai kiwi Nergi®, sappiate che potete trovarli in Italia e questa è la lista dei punti vendita in cui sono reperibili. Se non doveste trovare un luogo vicino a voi, potete sempre contattare lo staff e fare una richiesta ;)
Ci leggiamo prestissimo!


Chiara

You May Also Like

2 commenti